Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2015

Guardare oltre le statistiche, per riformare davvero le politiche del lavoro

Immagine
La pubblicazione da parte dell’ISTAT del comunicato trimestrale sul mercato del lavoro, avvenuta lo scorso 15 dicembre, delinea un quadro nel quale la diminuzione della disoccupazione è accompagnata da un calo del numero degli occupati e da una crescita degli inattivi. Siamo in presenza – dato reso più evidente estendendo l’analisi all’intero 2015 - di una lieve diminuzione del numero di disoccupati, del quale beneficiano però soprattutto gli over 50, mentre i posti di lavoro diminuiscono nella fascia 35-49 anni e restano sostanzialmente inalterati nelle fasce di lavoratori tra i 15 e i 34 anni. Le statistiche rese note dall’ISTAT hanno generato un notevole dibattito, come oramai avviene puntualmente a ogni pubblicazione di dati riguardanti il mercato del lavoro, non soltanto con riferimento alle indagini statistiche, ma anche ai dati amministrativi delle Comunicazioni Obbligatorie gestiti e pubblicati dal Ministero del Lavoro.  Il dibattito – che si incentra in particolare sugli event…